Sblocco tranche aumenti retributivi di novembre 2016 del CCNL commercio

Inviato da Luigi il Mer, 27/09/2017 - 11:38

Il giorno 26 settembre 2017 è stato firmato l'accordo integrativo al Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro del Terziario, Distribuzione e Servizi del 30 marzo 2015 tra Confcommercio e Filcams-CGlL, Fisascat-CISL e Uiltucs-UIL al fine di sbloccare l'erogazione dell'aumento contrattuale inizialmente previsto per novembre 2016.

Art. 10 - Ferie

Comparto CCNL

I lavoratori maturano per ogni anno di servizio un periodo di ferie retribuito pari a 4 settimane.

Salvo quanto previsto dalla successiva Norma transitoria n. 1, i lavoratori che maturano un'anzianità di servizio oltre 10 anni e fino a 18 anni compiuti hanno diritto ad un giorno in più rispetto alla misura di cui al comma precedente ed i lavoratori che maturano un'anzianità di servizio oltre i 18 anni compiuti hanno diritto ad una settimana in più, sempre rispetto alla misura di cui al comma precedente.

Art. 7 - Lavoro Straordinario, Notturno e Festivo

Comparto CCNL

E' considerato lavoro straordinario quello eseguito dopo l'orario giornaliero fissato in applicazione del 3° comma dell'art. 5 del presente Titolo, salve le deroghe e le eccezioni di legge.

La qualificazione legale ed i relativi adempimenti per il lavoro straordinario, rimangono nei termini fissati dalle vigenti disposizioni di legge.

Il lavoro straordinario sarà contenuto nei limiti massimi di 2 ore giornaliere e 8 ore settimanali.

Art. 100 - Classificazione

Comparto CCNL

Primo Livello
A questo livello appartengono i lavoratori con funzioni ad alto contenuto professionale anche con responsabilità di direzione esecutiva, che sovraintendono alle unità produttive o ad una funzione organizzativa con carattere di iniziativa e di autonomia operativa nell'ambito delle responsabilità ad essi delegate, e cioè: