Sblocco tranche aumenti retributivi di novembre 2016 del CCNL commercio

Inviato da Luigi il Mer, 27/09/2017 - 11:38

Il giorno 26 settembre 2017 è stato firmato l'accordo integrativo al Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro del Terziario, Distribuzione e Servizi del 30 marzo 2015 tra Confcommercio e Filcams-CGlL, Fisascat-CISL e Uiltucs-UIL al fine di sbloccare l'erogazione dell'aumento contrattuale inizialmente previsto per novembre 2016.

Art. 10 - Ferie

Comparto CCNL

I lavoratori maturano per ogni anno di servizio un periodo di ferie retribuito pari a 4 settimane.

Salvo quanto previsto dalla successiva Norma transitoria n. 1, i lavoratori che maturano un'anzianità di servizio oltre 10 anni e fino a 18 anni compiuti hanno diritto ad un giorno in più rispetto alla misura di cui al comma precedente ed i lavoratori che maturano un'anzianità di servizio oltre i 18 anni compiuti hanno diritto ad una settimana in più, sempre rispetto alla misura di cui al comma precedente.

Art. 7 - Lavoro Straordinario, Notturno e Festivo

Comparto CCNL

E' considerato lavoro straordinario quello eseguito dopo l'orario giornaliero fissato in applicazione del 3° comma dell'art. 5 del presente Titolo, salve le deroghe e le eccezioni di legge.

La qualificazione legale ed i relativi adempimenti per il lavoro straordinario, rimangono nei termini fissati dalle vigenti disposizioni di legge.

Il lavoro straordinario sarà contenuto nei limiti massimi di 2 ore giornaliere e 8 ore settimanali.

Art. 5 - Orario di Lavoro

Comparto CCNL

La durata massima settimanale del lavoro ordinario rimane confermata in 40 ore. Essa può essere computata anche come durata media in un periodo non superiore ai 12 mesi nei casi previsti al comma successivo e secondo quanto previsto nel paragrafo relativo all'orario plurisettimanale, salvi gli accordi aziendali in materia. Ferme restando le disposizioni contrattuali, ai soli fini legali i limiti del lavoro ordinario rimangono fissati nei termini e secondo le modalità previsti dalle vigenti disposizioni di legge.